agosto 25, 2016, category: Azioni



Cos'è il Paradismo



Il Paradismo è il sistema di società che cerca di massimizzare la libertà, il benessere e la felicità delle persone e creare un paradiso per tutti.

Il Paradiso è di avere abbastanza per vivere comodamente. Abbastanza cibo, abitazioni, sanità e tutto ciò che sostiene il benessere, e la felicità di tutti.

Il Paradiso è essere liberi. Libero dall'oppressione e dal controllo. Liberi dalla schiavitù del lavoro e del denaro.

Il Paradiso è quando ognuno fa solo quello che gli piace fare. La gente non lavora, essi si impegnano liberamente in attività che amano, come essere appassionati dell' arte, fare della ricerca scientifica, la meditazione, lo sport e così via.

La gente, fa ciò che gli piace fare, fanno le stesse cose che sono necessarie per il loro benessere e la felicità, così come il benessere e la felicità di tutta la società.

Il Paradsimo è ciò che abbiamo intrapreso dall'inizio dell'era scientifica. Il Paradismo è alle porte e, a condizione che non ci auto-distruggiamo, è inevitabile, perché è motivata da potenti forze dei nostri più cari desideri. Tutti vogliono essere liberi, felici e sani. Tutti vogliono vivere in un paradiso.

Il Paradismo è il risultato finale dello sviluppo della nostra tecnologia che ha inesorabilmente volto a rendere la nostra vita più facile e migliore. Ora abbiamo raggiunto il livello di tecnologia che ci può portare abbondanza e liberarci da ogni forma di limitazione e riducendoci in schiavitù.

"Se i robot fanno tutto il lavoro e se condividiamo l'abbondanza che producono, siamo in grado di liberare l'umanità dalla schiavitù del lavoro e del denaro, siamo in grado di creare un paradiso sulla Terra." (Vedi paradism.org)


La visione


La nostra visione è quella di creare un paradiso sulla terra per tutti.


La missione


La nostra missione è quella di costruire le città in ogni continente che servirà come modello di lavoro per il paradismo in tutto il mondo.


La descrizione


Una città paradista è progettata principalmente per liberare il popolo dal dover lavorare e utilizzare il denaro.

Tutto il lavoro è fatto da macchine e tutto è fornito gratuitamente. Il cittadino potrà contribuire volontariamente alle esigenze della comunità e collaborare per creare l'arte e la tecnologia necessaria per massimizzare la libertà, il benessere e la felicità delle persone. Le creazioni artistiche e tecnologiche del cittadino sono tutte messe a disposizione gratuitamente all'interno della città e potrebbero alla fine, essere scambiati al di fuori della città per acquisire i beni e servizi auspicabili offerti dalle comunità che non hanno abbracciato il Paradismo.

Le città saranno costruite per essere sostenibili. Sufficienti terreni agricoli che circondano le città forniranno cibo e materiali da costruzione. La città sarà principalmente fornita di tutte le esigenze di base, gratuitamente (vitto, alloggio, assistenza sanitaria) e di un sistema di energia libera e sostenibile. Le città saranno costruite con l'intento di fornire un facile accesso a tutti i luoghi per tutte le attività umane (sport, intrattenimento, ristoranti ...)

La città sarà completamente connessa a internet e fornirà tutte le cose e le informazioni necessarie attraverso un super-computer per amministrare la città e rispondere ai bisogni dei suoi cittadini.
Non ci sono negozi, non sono necessari, grazie ad un sistema driverless (senza conducente) per il trasporto e la consegna delle merci.

La città deve essere amministrata seguendo le linee guida paradista espresse su paradism.org. Il cittadino, quando è dentro la città, non sarà controllato da alcuna legge, ma dalla legge naturale. Questi cittadini auto-diretti si auto-organizzano e, naturalmente, scelgono di seguire la guida di coloro che considerano saggi.

La città non avrà polizia e nessun esercito. L'umanità ha vissuto la maggior parte della sua storia, senza alcuna forza di polizia. Quando sono lasciati liberi, tutti diventano responsabili per se stessi, per la loro armonia e l'armonia dell'insieme.

Questo progetto richiede una grande quantità di innovazioni. Siamo in grado di confrontarlo con il progetto Manhattan o inviando i primi astronauti sulla luna. E 'un progetto che creerà un fantastico salto tecnologico, non per creare una bomba apocalittica o inviare alcuni uomini a camminare sul suolo extraterrestre, ma per liberare tutta l'umanità dal dover sempre lavorare per vivere. Oggi non c'è più alto scopo che quello di liberare gli esseri umani dalla miseria e dalla schiavitù.

Questo progetto accelererà le innovazioni, saranno benvenuti e accoglierà tutti gli innovatori che si prodigheranno direttamente per la città che diverrà una delle capitali ad alta tecnologia di tutto il mondo.


La popolazione


La città sarà progettata per ospitare fino a 500.000 persone. Questo numero consentirà la diversità delle competenze che sono necessarie per l'autonomia.

Una piattaforma verrà creata online che consenta a chiunque di registrarsi e fare domanda per la cittadinanza. I criteri per la cittadinanza saranno definiti da coloro che l'hanno applicata. I criteri iniziali saranno sviluppati da coloro che contribuiscono alla realizzazione di una città e ai quali sarà concessa la cittadinanza in base al livello di contribuzione; nella sostanza chi non contribuisce regolarmente avrà una cittadinanza temporanea. La città è in grado di attirare le persone più creative e innovative che troveranno nella città il sostegno di cui hanno bisogno per realizzare i loro progetti.

Già migliaia di persone nel corso dei cinque continenti hanno espresso il loro sostegno al Paradismo. Una rete di persone impegnate attivamente è già esistente in tutto il mondo.


La posizione


Almeno una città per ogni continente. Questo equivale a un minimo di sette città.

La posizione deve essere attraente e isolata da altre aree densamente popolate.
Abbastanza terra deve circondare la città per permettere spazio per la ricreazione e l'agricoltura.

Essa deve essere situata in un paese che concederà, rispetterà e proteggerà l'autonomia politica ed economica della città.

In cambio, il paese che ospiterà una città paradista sarà destinato a diventare un polo artistico e tecnologico e potrà godere del prestigio e la prosperità economica che ospita un nuovo genere di Silicon Valley.


La realizzazione


Per creare una città in cui i cittadini non devono lavorare e utilizzare il denaro, è oggi una possibilità tecnologica. Non c'è quasi nulla che un umano fa, che non può essere fatto più velocemente e meglio da una macchina. E se non c'è, i cittadini saranno disposti a contribuire volontariamente al soddisfacimento dei loro bisogni. Le linee guida per la realizzazione della città si possono riassumere in una sola frase. "Un essere umano non dovrebbe fare ciò che una macchina può fare". Questa linea guida si applica per tutto ciò che la città e i suoi cittadini hanno bisogno.

Ogni città deve essere progettata da un gruppo di pianificazione, architetti e design (la squadra PAD) in modo che sia piacevole per gli occhi e si armonizzi con l'ambiente circostante. Ogni città richiederà una propria risposta progettuale alla sua posizione, ma tutte devono essere abbastanza dense e alte, forse anche un arcologia (una città in un edificio), in modo che non divori la campagna. Se ognuno di noi ha una casa con un piccolo giardino non ci sarà più campagna o ci vorranno ore per raggiungerla, così i nostri attuali modelli di costruzione della città non sono appropriati.

La città sarà costruita dai futuri cittadini che contribuiranno in cambio della loro cittadinanza. La costruzione sarà automatizzata quanto la tecnologia attuale permette lo sviluppo di tali tecnologie, sarà un focus iniziale del progetto.

Avere i cittadini a costruire la loro città si svilupperà un senso di appartenenza e un legame comunitario che non ha equivalenti. Durante la costruzione, la gente sarà formata e si svilupperanno le competenze che saranno utili per la manutenzione, la gestione e l'indipendenza della città. Il cibo e l'alloggio saranno fornite in loco in base alle risorse e le strutture disponibili del momento.

Il progetto darà il benvenuto a tutti coloro che desiderano contribuire alla realizzazione di una città paradista. Una piattaforma speciale per registrarsi sarà creata per i futuri cittadini, per proporre e discutere le idee, per selezionare le migliori, chiamare i partecipanti per avviare i loro progetti. Sarà fatto in modo aperto e trasparente con uno spirito di cooperazione e di non concorrenza.

Progettisti, architetti e designer (progettisti urbani, ingegneri, architetti paesaggisti, interior designer, ecc) sono invitati a inviare le loro proposte. Artisti, inventori e programmatori, professionisti e tecnici in qualsiasi campo, chiunque abbia un cervello e un cuore può iniziare a contribuire a qualsiasi livello lo desiderino.

"Se non esiste, creiamola. Se non c'è nessuno, sarò quello. "

Ognuno è responsabile per realizzarlo o no. Ogni azione intrapresa ci avvicina al paradiso.


Il finanziamento


Alcuni esempi del costo di costruzione di una città ultramoderna partendo da zero:




Il costo per ospitare i Giochi Olimpici (inclusi i costi di costruzione per impianti sportivi, infrastrutture di trasporto, abitazioni, e costi operativi, vedere link: https://www.aeaweb.org/research/are-the-olympics-ever-worth-it-host-city):
  • Sochi $ 51 miliardi
  • Beijin $ 46 miliardi


Ciò che può ridurre significativamente il costo sarà il contributo da parte dei cittadini che lavoreranno con benevolenza per ottenere il loro cibo e alloggio gratis.

Per alimentare e ospitare in un alloggio "comodo" stile campo profughi, una popolazione di 500.000 a $ 50 al giorno per un anno, è di circa $ 9 miliardi. Con una grande quantità di persone motivate a lavorare insieme ci vorranno dai 3 ai 5 anni per costruire realmente una città, una volta approvati i piani.

La posizione del sito può essere condotta all'acquisizione, seguito dalla pianificazione, architettura e design, e approvazione dei piani; le prime fasi possono richiedere molti mesi, quindi durante questa ricerca volta all'invenzione e innovazione nella costruzione, ci sarà una gestione dell'economia e sociologia delle città paradista.

Se l'energia e le materie prime possono essere prodotte in loco, essi non influenzano significativamente il costo. Se la maggior parte delle attrezzature sarà prodotto anche in loco grazie a robot e tecnologie di stampa 3D, il costo dell'apparecchiatura può essere molto ridotto. Dovremmo avere in bilancio una somma significativa (forse fino a $ 3 miliardi). Per il costo della costruzione della prima linea di assemblaggio ci saranno dei robot multi-task e stampanti 3D, nonché un impianto di bio-ingegneria. Il costo di esercizio e la costruzione dovrebbe quindi diminuire ogni anno ad un ritmo accelerato quando i robot cominciano a fare il loro lavoro.

Il costo di pre-costruzione, che prevede la creazione di una piattaforma per registrare e organizzare i futuri cittadini, così come la scelta del sito e il disegno dei piani della città, sarebbe pari a $ 50 milioni per città.

Simile agli esempi di cui sopra, il costo totale stimato sarebbe di $ 30 a $ 50 miliardi per città per una durata da 3 a 5 anni, una volta che sono stati approvati i piani.

Il ritorno sugli investimenti non può essere stimato. In realtà, questo progetto è l'applicazione finale della saggezza cinese: ". Non dare un pesce a uomo, insegnagli a pescare" Fornendo le risorse iniziali che sono necessarie per iniziare (che include alimentazione e accogliere le persone per i primi 3 a 5 anni) a condizione che creino un ambiente autosufficiente e sostenibile per se stessi, dando loro cibo e alloggio per sempre. E in cambio, il mondo intero beneficerà di tutte le creazioni artistiche e tecnologiche che questa comunità produrrà per sempre. I vantaggi che questo investimento iniziale darà a tutto il mondo sarà quindi infinita.


La squadra


La squadra è tutta la cittadinanza volontaria, ma - come sempre - è necessaria una certa organizzazione. Nella fase iniziale, prima di qualsiasi finanziamento, il core team deve essere composto da un responsabile di progetto planetario e sette responsabili di progetto continentali, come segue:
  • responsabile del progetto planetario: Jarel Aymonier
  • Africa: Ditalamane Hebie
  • Europa: Jean Pierre Saulnier
  • America del Nord: Andre Julien
  • Sud America: David Uzal
  • Asia: Mark Proulx
  • Medio Oriente: Steve Goldie
  • Oceania: Jarel Aymonier



Conclusione


La città del progetto paradista è uno dei progetti più ambiziosi mai intrapreso dall'umanità e sarà certamente il più gratificante. Il risultato non è inferiore rispetto alla creazione di città, la dimostrazione è che si forniranno i modelli di lavoro che potranno essere copiati in ogni paese per creare un paradiso sulla terra. Le persone che vivranno nelle città avranno la più alta qualità della vita, essi saranno liberi dalla miseria e di dover lavorare e guadagnare per sempre. Il progetto della città paradista porterà la più grande liberazione nella storia dell'umanità.

Il costo, rispetto ad uno sforzo di guerra, è irrisorio, soprattutto confronto ai benefici che le città porteranno all'umanità. Esse stimolano le innovazioni e portano la prosperità delle nazioni ospitanti. E mentre la guerra porta solo sofferenza umana e l'abbassamento della qualità della vita, il progetto città paradista porterà speranza tanto necessaria per l'umanità.

Non c'è alcun motivo per qualsiasi miseria considerato il livello di tecnologia che abbiamo ora.

Il Paradiso è l'unico futuro per l'umanità.


Per contattarci clicca qui


News Articles

News del 2017

LuMaMeGiVeSaDo
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930